Scuola Chelini : Educazione alla cittadinanza

ELEZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI

Oggi, 20 novembre, anniversario della Dichiarazione dei diritti del fanciullo, con l’insediamento ufficiale del Consiglio Comunale delle ragazze e dei ragazzi a Palazzo Santini comincia la parte formale di un percorso di rappresentanza democratica già avviato presso la nostra scuola nelle ultime settimane.
Gli studenti hanno tenuto assemblee per scegliere i loro rappresentanti, preparato i loro comizi elettorali, organizzato i seggi, effettuato lo spoglio. Con una serietà e un senso di responsabilità che ci ha colpito e toccato.
Martina Bavieri di 1C e Mattia Bianchi di 2B che ricevono oggi la cittadinanza simbolica della città e che per due anni siederanno al Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze non saranno soli. I loro compagni, che da qualche settimana si esprimono attraverso il Consiglio degli studenti della Chelini li seguiranno, stimoleranno, consiglieranno. La distanza tra i ragazzi e il mondo dei grandi si accorcia. Piccoli cittadini crescono.

 

PROGETTO “SCATENA LA LEGALITA’ “

Il progettto, a cui la scuola aderisce da diversi anni, viene sviluppato all’interno della programmazione disciplinare dei docenti di Lettere, nell’ambito di Cittadinanza e Costituzione.

Negli ultimi anno tale progetto coinvolge tutte le classi terze che incontrano, grazie alla collaborazione con l’associazione “Libera”, parenti di vittime di mafia, con l’obiettivo di dare valore civile alla memoria, trasformando il ricordo di ciò che è stato in testimonianza attiva.